Il Coronavirus ha costretto molte coppie di sposi a dover rimandare le nozze: questo ha implicato un cambiamento dei programmi, tra questi anche la luna di miele.

Ci sono voluti mesi per organizzare il vostro viaggio di nozze e ora vi ritrovate a dover riprogrammare l’evento, spiazzati da questa imprevedibile emergenza del Coronavirus.

È normale che la situazione desti delle preoccupazioni e stress, soprattutto quando ci si ritrova a dover rivedere tutto ciò che si è pianificato nei mesi precedenti con tanta cura, ma quello che conta è ragionare con attenzione su come muoversi.

Quando è programmato il vostro viaggio di nozze?

Se la partenza è prevista per i prossimi mesi, la prima cosa da fare è consultare siti di fonti ufficiali, per essere aggiornati sugli ultimi risvolti, avendo la sicurezza sull’attendibilità delle notizie pubblicate.

La vostra agenzia viaggi sicuramente vi aggiornerà su ogni cosa e farà il possibile perché possiate realizzare il vostro sogno non appena possibile!

Se invece la partenza è prevista nelle prossime settimane, oltre a recepire ogni notizia su come cambieranno le norme restrittive, consultatevi direttamente con la vostra agenzia per trovare insieme una soluzione alternativa a lungo termine.

Qual è la destinazione della vostra vacanza?

In questo particolare momento la destinazione fa veramente la differenza! Se la luna di miele era programmata proprio durante il periodo della pandemia e del relativo lock-down, la vostra data è stata posticipata a priori.

Tuttavia, con le ultime norme vigenti, a partire dal 3 giugno 2020 non saranno soggetti ad alcuna limitazione gli spostamenti da e per i seguenti Stati (e senza obbligo di quarantena per chi arriva in Italia):

Stati membri dell’Unione Europea;

Stati parte dell’accordo di Schengen;

Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord;

Andorra, Principato di Monaco;

Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano.

Inoltre, se la destinazione della luna di miele è una di quelle considerate “zona rossa” è opportuno cambiare Paese, ma soprattutto tenersi aggiornati su quali saranno le norme preventive che il Paese in questione adotterà.

Di fondamentale importanza, in questo periodo di emergenza, per far pronte alla questione, lasciarsi guidare dall’agenzia viaggi: sapranno come gestire al meglio tutta la transazione e saranno assolutamente preparati per riprogrammare insieme a voi la vostra luna di miele!

Contatta Nashira Viaggi per maggiori info!