Basta volare con la fantasia: è tempo di ricominciare a viaggiare!
Se siete stanchi di sfornare dolci, preparare pizze e viaggiare solo con la fantasia il nuovo dpcm contiene sicuramente una buona notizia.
Dal 3 giugno 2020, l’Italia riapre le regioni, salvo limiti fissati ai ‘‘rischi epidemiologici’’ da Covid 19, rilevati in determinate aree.
Sarà dunque possibile, spostarsi nel nostro territorio senza doversi sottoporre ai 14 giorni di quarantena attualmente previsti.
Questo consentirà, dunque, ai viaggiatori di tornare a scoprire le meraviglie dell’Italia, senza tuttavia rinunciare alle principali misure di sicurezza. Come abbiamo visto, sta infatti per cambiare il nostro modo di viaggiare.
Dal 3 giugno, inoltre, sarà possibile viaggiare all’estero. Ma quali sono gli Stati verso cui potremo fare rotta?
In Europa, sono ancora molti i Paesi che hanno chiuso le frontiere o che chiedono il rispetto dei 14 giorni di quarantena per i viaggiatori.
La Slovenia è il primo Paese ad aver riaperto i suoi confini: nessun isolamento per i turisti in arrivo, ma rimangono in vigore altre importanti misure di sicurezza come il distanziamento sociale. Anche la Svizzera permetterà ai viaggiatori italiani di varcare la frontiera, mentre gli altri Paesi sono ancora cauti sul tema della riapertura.
La Germania, ad esempio, ha annunciato il via libera ai turisti provenienti dall’UE a partire dal 15 giugno, ma per il momento sono esclusi i viaggiatori che arrivano da Italia e Spagna. Anche la Grecia sta allentando le misure di sicurezza, così come la Francia e la Gran Bretagna.
Verso il resto del mondo, permane il blocco degli spostamenti, almeno fino al 15 giugno.
Un passo alla volta, comunque sia, si torna a viaggiare. Resta aggiornato con Nashira Viaggi!