Un nuovo capitolo si apre oggi, pieno di incertezze e paure. Ma quali sono le aspettative e i desideri dei connazionali per il futuro?
Una ricerca internazionale eseguita da Toluna, digital market research agency specializzata in soluzioni agili di ricerca, in collaborazione con Harris Interactive, che ha svolto uno studio raggiungendo 16.600 rispondenti online di cui 1.253 italiani in cinque paesi d’Europa – Italia, Spagna, Inghilterra, Francia e Germania, ha evidenziato la volontà degli italiani di voler riprendere a viaggiare e ad uscire.
Lock-down, tornare a viaggiare
Gli italiani in fase 2 sognano di fare la valigia e partire per vedere posti nuovi. Uno dei primi desideri espressi è quello di tornare a uscire e a viaggiare: il 44% degli intervistati vuole trascorrere le vacanze in una meta turistica italiana contro il 21% che invece dichiara di essere intenzionato ad andare all’estero.
Il lock-down finisce e l’Italia prova a ripartire. Ma accanto ad ogni data c’è un punto interrogativo: dipenderà tutto dalla curva dei contagi, se risale si torna indietro e si richiude.
Nell’ipotesi che vada tutto per il verso giusto, torneremo a viaggiare nella nostra regione. Un’occasione per conoscere il nostro territorio e apprezzarlo.
I viaggi all’estero, invece, sembrano ancora lontani. Ed effettivamente quando potremo tornare a varcare le frontiere la situazione della pandemia si sarà normalizzata.
Dunque, chi potrà andare in vacanza dovrà restare in Italia, uno dei Paesi più belli del mondo, anzi diciamolo pure con un tocco di patriottismo, il più bello. È difficile, infatti, trovare un Paese con una così grande varietà di paesaggi, dalla montagna al mare alla collina, con tesori artistici invidiati in tutto il mondo, con città uniche, borghi incantevoli, siti archeologici, musei.
Torneremo a viaggiare e sarà ancora più bello! Resta aggiornato con Nashira Viaggi!