Articoli

Occasione di svago, di socializzazione alla caccia del regalo giusto per parenti e amici, i mercatini di natale contribuiscono a ricreare quell’atmosfera natalizia che rende speciale il periodo delle feste.

I mercatini di Natale 2022 più belli d’Europa

Partiamo da una capitale indiscussa del Natale: Vienna. Qui i mercatini di Natale conquistano, con suoni, decorazioni e profumo di Lebkuchen, le piazze e i quartieri più belli. Persino i palazzi imperiali e l’Opera. Il più famoso si svolge davanti al neogotico palazzo del Municipio, tutto illuminato.

A Budapest, il mercatino che si svolge davanti alla Basilica di Santo Stefano è stato eletto “Migliore mercatino di Natale d’Europa 2022” da un sondaggio online. Il suo punto di forza sono le proiezioni luminose e animazioni 3D a tema natalizio che ogni pomeriggio trasformano la Basilica in uno spettacolo magico.

Ci sono bancarelle e casette di legno che invadono centri storici dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Come quello di Praga. Sebbene a Praga vi siano diversi mercatini nel periodo natalizio, quello più caratteristico e apprezzato dai turisti è il mercatino di Piazza della Città Vecchia. Le capanne colorate fanno da cornice ad un gigantesco albero di Natale posto al centro della piazza e in esse troverete gioielli fatti a mano, giocattoli di legno, come i tradizionali burattini cechi, candele e cristalli, gustando magari un bicchiere di Medovina, il vino al miele natalizio.

Il più importante mercatini della capitale spagnola, Madrid, si tiene nella pizza principale della città, Plaza Mayor, e risale ad oltre un secolo fa nella sua prima edizione. Si caratterizza per le capanne in tronchi e le bancarelle dove spiccano le scene e i personaggi della natività in legno, e per la moltitudine di luci colorate che al calare della sera illuminano tutta la piazza. Un effetto davvero suggestivo di luci e colori.

La Piazza Rossa, a Mosca, solitamente austera e autoritaria con le sue parate militari, diventa molto più intima e calda durante il periodo natalizio con la presenza del tradizionale mercatino. In linea con la tradizione del Natale ortodosso, il mercatino resta aperto fino a gennaio inoltrato.

Risalente al XVI secolo e con circa due milioni di visitatori ogni anno, il gigantesco mercatino di Natale di Norimberga si tiene nell’Hauptmarkt (la piazza principale del centro storico). Qui potrete trovare il vostro regalo ideale tra le bancarelle e gustare alcune delizie come come il pan di zenzero dolce, l’Originale Rostbratwurst di Norimberga e il Glühwein (vin brûlé).

Oltre 240 bancarelle, con espositori provenienti da diversi paesi, affollano Place Sain-Catherine, la Grand Place e il Mercato del Pesce nel centro di Bruxelles. Oltre ai prodotti di artigianato, la vera attrazione del mercatino è il cibo belga, dai waffle, alle ciambelle fino a cozze e caricole e la tradizionale birra locale.

Scegli la meta e lasciati avvolgere dalla magia dei mercatini di Natale!