Articoli

La Thailandia classificata tra le migliori destinazioni post-pandemia

Le norme anti-Covid sono meno stringenti ed è tempo di tornare a programmare le vacanze. Un nuovo studio svela quali sono le mete preferite dai turisti post pandemia, e ci sono molte sorprese.

La Thailandia tra le mete top

La Thailandia si rivela, a sorpresa, in quarta posizione (dietro solamente agli Stati Uniti, alla Gran Bretagna e all’India). Segno che questo Paese ha conquistato il cuore dei viaggiatori, con città splendide e natura incontaminata. Secondo il nuovo studio, il turismo thailandese è già in netta ripresa e potrebbe raggiungere tassi incredibili nel giro di pochi anni, con un picco di oltre 45 milioni di visitatori entro la fine del 2024.

Perché scegliere questa meta per le proprie vacanze?

Spiagge mozzafiato, templi antichissimi e cibo delizioso: la Thailandia è sicuramente una meta tutta da scoprire. E a quanto pare sono in molti a volerne approfittare, ora che finalmente si può tornare a viaggiare.

Il 30% degli intervistati vuole trovarvi divertimento e attività ricreative, il 25% mira invece ad una vacanza in pieno relax, mentre il 18% ha intenzione di dedicarsi all’avventura open air. La scelta è ampia: a partire dalle città ricche di cultura e di storia, dove ammirare importanti capolavori architettonici. Le più cercate online sono Bangkok, Phuket, Chiang Mai e Hua Hin, tutte famose mete turistiche.

Sogni un viaggio di nozze in Thailandia? Visitare la Thailandia significa, per una coppia di sposi che non ha a disposizione un lungo periodo di tempo, scegliere tra il mare, peraltro straordinario, e l’interno, con luoghi che certamente non faranno rimpiangere le spiagge.

 

 

 

 

 

 

Ma cosa prevedono le norme d’ingresso del Paese?

Gli italiani che vogliono recarsi in Thailandia possono farlo senza problemi, anche per motivi turistici: per entrare in Thailandia, tuttavia, occorre rispettare alcuni requisiti. È necessario richiedere in anticipo il Thailand Pass (disponibile a questo sito) e, per determinate categorie, il visto. Inoltre bisogna sottoscrivere un’assicurazione sanitaria che copra le eventuali spese per il Covid-19. I turisti che sono completamente vaccinati da almeno 14 giorni possono evitare la quarantena. La stessa regola si applica a coloro che esibiscono un certificato di guarigione dal Coronavirus e che abbiano una dose di vaccino eseguita dopo il contagio. Chi non è guarito o vaccinato deve invece sottoporsi a 5 giorni di quarantena e a due tamponi (uno all’arrivo e uno al quinto giorno).

Pianifica il tuo viaggio in Thailandia con Nashira Viaggi!

Richiedi un preventivo senza impegno
Personale esperto ti fornirà tutte le informazioni necessarie

Telefono: +39 0823 456244
E-Mail: info@nashiraviaggi.it