Articoli

Il viaggio di nozze, l’esperienza che coronerà il tuo sogno e ti regalerà settimane di relax e divertimento in un paradiso tropicale.

Proprio perché il viaggio di nozze è uno step molto importante, è fondamentale che tutto sia predisposto e coordinato nel migliore dei modi per non dover pesare sugli sposi che hanno già mille pensieri per la testa.

Il Matrimonio, in fondo, fa quasi sempre rima con regali (tanti regali). Per non ricevere 200 vasi, oggettistica inutile o di dubbio gusto, si usa fare la famosa lista di nozze, che negli ultimi anni è molto cambiata. Se in passato la lista nozze serviva a completare l’arredamento della propria casa, adesso i tempi sono decisamente cambiati: di conseguenza si opta spesso per una collaborazione con l’agenzia viaggi, con lo scopo di chiedere ad ogni invitato un contributo per la realizzazione della propria luna di miele da sogno

Che cos’è la lista nozze in agenzia viaggi?

Procediamo per gradi e iniziamo con lo spiegare che cos’è la lista nozze. La lista nozze è un “luogo virtuale” creato appositamente per far incontrare sposi e invitati e fornire loro informazioni utili riguardo:

-Sposi

Viaggio di Nozze

-Regalo di Nozze

-Location del Matrimonio

-Informazioni Varie

Perché è utile la lista nozze?

Un’altra domanda che tutti gli sposi si pongono è perché si fa la lista nozze? Semplice, si racchiudono tutte le informazioni utili in un unico sito e si inserisce l’indirizzo nelle partecipazioni. Così facendo, gli invitati, troveranno tutte le risposte alle loro domande in un unico luogo e tu non dovrai perdere intere giornate a dare a tutti le stesse informazioni e potrai dedicarti ai dettagli più importanti.

Come funziona la lista nozze in agenzia viaggi?

Per aprire una lista nozze in agenzia viaggi dovete semplicemente recarvi presso l’agenzia di vostra fiducia, muniti di idee ed entusiasmo. Se avete già una meta preferita, l’agenzia vi proporrà un viaggio già tutto organizzato e suddiviso in differenti quote: ad ogni quota verrà associato un momento particolare del viaggio. Ad esempio, desiderate trascorrere la vostra luna di miele a Parigi? In questo caso, le quote del vostro viaggio potrebbero comprendere una gita alla Torre Eiffel, una cena a base di ostriche presso un rinomato ristorante, una gita fuori porta verso i paesi più vicini e così via.

Cosa dovrà fare ogni invitato? Semplice, dovrà recarsi in agenzia e comprare una quota (dalla somma fissa) per il vostro viaggio. Ed ogni quota acquistata vi permetterà di vivere qualche esperienza in più presso il luogo prescelto.

Potrai scegliere se inserire tappa per tappa tutto il viaggio oppure semplicemente un itinerario di massima o solamente le destinazioni principali, insomma massima libertà.

Scegli il viaggio dei tuoi sogni e gestisci la tua lista nozze con Nashira!

Penseremo noi a preparare il tutto seguendo le tue indicazioni.

Con il nostro software gestionale accedi alla lista nozze, controlli lo stato della lista, i regali e i messaggi ricevuti.

Richiedi un preventivo senza impegno
Personale esperto ti fornirà tutte le informazioni necessarie

Telefono: +39 0823 456244
E-Mail: info@nashiraviaggi.it

La luna di miele è per molte coppie il viaggio della vita, quello dei sogni, quello che…se non ci vado adesso non ci andrò mai più! E allora vale proprio la pena farlo bene!

Il viaggio di nozze è il viaggio con la “V” maiuscola, quello dove ogni desiderio è lecito e può e deve diventare realtà.

Ma prima di far girare il mappamondo per scegliere la meta della tua luna di miele, è opportuno analizzare degli aspetti per scegliere l’itinerario migliore per la tua coppia.

Inizia con:

Cosa ti aspetti dal viaggio di nozze?

Considera gusti ed aspettative della coppia. Il viaggio di una persona, dei tuoi amici, non è detto che vada bene anche per te. Scegli con la tua testa!

Periodo delle nozze

Quando ti sposi? Stagione e mese del matrimonio influiscono sulla scelta della meta finale del viaggio di nozze: occhio al clima!

Budget

Viaggio di nozze con 3000, 4000, 8000 euro: il budget che ti sei fissata incide su itinerari ed esperienze.

Situazione familiare

Se sei incinta, vuoi partire con i bambini o con il tuo cane, potrai scegliere alcune località oppure altre per vivere l’esperienza del viaggio di nozze in tutta sicurezza e tranquillità.

Ferie

Prima di prenotare il viaggio di nozze, chiedi al tuo datore di lavoro (se si è dipendenti) in che momento dell’anno puoi usufruire del congedo matrimoniale per organizzare tutto al meglio.

Viaggio di nozze fai da te o meglio affidarsi ad un’agenzia?

Tu e il tuo futuro partner avrete sicuramente viaggiato insieme in passato, ma la luna di miele non è un viaggio qualsiasi: è molto probabilmente più lungo, più esotico e più costoso delle tue precedenti vacanze, il che significa che merita la stessa attenzione che hai riservato al giorno del tuo matrimonio.

È qui che entra in gioco un’agenzia di viaggio. Rivolgersi ad un’agenzia di viaggi per pianificare il tuo viaggio di nozze ti aiuterà non solo a curare i dettagli di quest’avventura irripetibile ma anche a sollevarti da tutti i pensieri dell’organizzazione.

Oltre alla semplice prenotazione di voli e camere d’albergo, un agente di viaggio ti aiuta a scegliere le destinazioni più romantiche, le migliori attività ed escursioni da fare e ti dà tutte le dritte necessarie per farti godere di quei momenti che altrimenti non potresti vivere.

Inoltre, sempre, ma soprattutto nel periodo storico straordinario che stiamo attraversando, è necessario affidarsi a professionisti del settore nel momento in cui si decide di affrontare una spesa importante, parte di una tappa della vita memorabile.

Tutto chiaro?

Realizza il tuo sogno. Scopri il tuo viaggio di Nozze

Personale esperto ti fornirà tutte le informazioni necessarie

0823 456244

La Thailandia classificata tra le migliori destinazioni post-pandemia

Le norme anti-Covid sono meno stringenti ed è tempo di tornare a programmare le vacanze. Un nuovo studio svela quali sono le mete preferite dai turisti post pandemia, e ci sono molte sorprese.

La Thailandia tra le mete top

La Thailandia si rivela, a sorpresa, in quarta posizione (dietro solamente agli Stati Uniti, alla Gran Bretagna e all’India). Segno che questo Paese ha conquistato il cuore dei viaggiatori, con città splendide e natura incontaminata. Secondo il nuovo studio, il turismo thailandese è già in netta ripresa e potrebbe raggiungere tassi incredibili nel giro di pochi anni, con un picco di oltre 45 milioni di visitatori entro la fine del 2024.

Perché scegliere questa meta per le proprie vacanze?

Spiagge mozzafiato, templi antichissimi e cibo delizioso: la Thailandia è sicuramente una meta tutta da scoprire. E a quanto pare sono in molti a volerne approfittare, ora che finalmente si può tornare a viaggiare.

Il 30% degli intervistati vuole trovarvi divertimento e attività ricreative, il 25% mira invece ad una vacanza in pieno relax, mentre il 18% ha intenzione di dedicarsi all’avventura open air. La scelta è ampia: a partire dalle città ricche di cultura e di storia, dove ammirare importanti capolavori architettonici. Le più cercate online sono Bangkok, Phuket, Chiang Mai e Hua Hin, tutte famose mete turistiche.

Sogni un viaggio di nozze in Thailandia? Visitare la Thailandia significa, per una coppia di sposi che non ha a disposizione un lungo periodo di tempo, scegliere tra il mare, peraltro straordinario, e l’interno, con luoghi che certamente non faranno rimpiangere le spiagge.

 

 

 

 

 

 

Ma cosa prevedono le norme d’ingresso del Paese?

Gli italiani che vogliono recarsi in Thailandia possono farlo senza problemi, anche per motivi turistici: per entrare in Thailandia, tuttavia, occorre rispettare alcuni requisiti. È necessario richiedere in anticipo il Thailand Pass (disponibile a questo sito) e, per determinate categorie, il visto. Inoltre bisogna sottoscrivere un’assicurazione sanitaria che copra le eventuali spese per il Covid-19. I turisti che sono completamente vaccinati da almeno 14 giorni possono evitare la quarantena. La stessa regola si applica a coloro che esibiscono un certificato di guarigione dal Coronavirus e che abbiano una dose di vaccino eseguita dopo il contagio. Chi non è guarito o vaccinato deve invece sottoporsi a 5 giorni di quarantena e a due tamponi (uno all’arrivo e uno al quinto giorno).

Pianifica il tuo viaggio in Thailandia con Nashira Viaggi!

Richiedi un preventivo senza impegno
Personale esperto ti fornirà tutte le informazioni necessarie

Telefono: +39 0823 456244
E-Mail: info@nashiraviaggi.it

La primavera non porta con sé solo giornate più lunghe e temperature più alte, ma anche tanta voglia di organizzare un viaggio ”slow” davvero memorabile.

Dal momento che le restrizioni sono meno stringenti dei mesi scorsi, possiamo iniziare a sognare qualche viaggio primaverile ‘‘slow’’.

Città d’arte, borghi collinari e splendide località in riva al mare sono l’idea di chi ha scelto il turismo di prossimità non come ripiego dell’ultimo momento, ma per vivere un’idea diversa e affascinante di viaggio in sicurezza.

Che cosa si intende per viaggi ‘‘slow’’?

Lo Slow Tourism, che letteralmente significa “turismo lento”, è un nuovo modo di viaggiare sempre più diffuso che nasce in risposta alla frenesia che caratterizza le nostre vite quotidiane e che non ci permette di rilassarci e prenderci un po’ di tempo per ammirare le bellezze che ci circondano.

Si tratta di una nuova filosofia che pone l’attenzione sui dettagli e accompagna il turista attraverso un viaggio alla scoperta di luoghi nascosti, culture diverse e prodotti locali, nel pieno rispetto dell’ambiente, il tutto procedendo con calma e lentamente in modo da cogliere ogni straordinario particolare.

Ma dove andare in Italia per viaggi ‘slow’ di primavera davvero memorabili?

Scopriamolo insieme!

La Sacra di San Michele

Monumento simbolo del Piemonte, la Sacra di San Michele, in Val di Susa, è un luogo denso di spiritualità, incastonato in uno scenario naturale ricco di suggestioni. Per raggiungere la vetta si parte dal borgo di Sant’Ambrogio, percorrendo poi l’antica mulattiera che si snoda nel bosco. Qui, storia, natura e religiosità si uniscono a richiamare pellegrini, fedeli, turisti, ma anche sportivi che vogliono mettersi alla prova con percorsi di arrampicata o dedicati alla mountain bike.

Il Lago di Garda

La Primavera è il mese ideale per visitare il lago di Garda, meta ideale per una vacanza o un weekend sia di compagnia che romantico di coppia, grazie al suo clima mite ed ai primi dolci raggi di sole si avranno nuovi fiori e profumi, godrete così di uno scenario meraviglioso per i vostri giorni da veri protagonisti.

Il Parco Regionale Naturale del Conero

Con l’arrivo della primavera, il Parco Regionale Naturale del Conero diventa una delle mete più ambite dagli amanti del birdwatching. È possibile visitare questo palcoscenico di rara bellezza, paradiso naturale delle Marche, a piedi, a cavallo o in mountain bike, attraverso un reticolo di 18 sentieri che portano a tutti gli ambienti presenti all’interno dell’area protetta.

La città del Brunello

Un weekend primaverile a Montalcino, piccolo borgo nel bel mezzo della Val d’Orcia è un’esperienza da fare. La Toscana è una bellissima regione, tra natura e città d’arte non si smette mai di tornarci! Come i pittoreschi scenari di Montalcino, città del Brunello a sud di Siena, immersa nello splendido paesaggio del Parco Naturale della Val d’Orcia. Una meta ambita da chi è in cerca di tour enogastronomici che uniscano al piacere del buon cibo e del buon vino la bellezza di scenari unici al mondo.

Nella mitica città degli scavi, Pompei

Pompei è famosa soprattutto per gli incredibili reperti che la lava vulcanica ha custodito per millenni. Una volta giunto nella cittadina alle pendici del Vesuvio, gli scavi ti condurranno indietro nel tempo, ne resterai sicuramente affascinato. Ma Pompei non è solo antichità e reperti romani. Pompei è una delle mete imperdibili del turismo lento in Campania.

Le magiche Isole Pontine

La primavera è il periodo perfetto per ammirare gli scenari mozzafiato delle splendide Isole Pontine, a contatto con una natura realmente incontaminata. Ponza è un piccolo paradiso nel Mediterraneo con un patrimonio naturalistico e storico tutto da scoprire.

Prenota il tuo viaggio ‘‘slow’’ di primavera con Nashira Viaggi”

I viaggi all’estero per turismo, secondo il ministero dell’Interno, sono consentiti anche partendo dalla zona rossa.

Astoi Confindustria Viaggi, l’associazione che rappresenta oltre il 90% del mercato del Tour Operating, ha sottoposto al ministero dell’Interno, chiedendo di fare chiarezza, il quesito che riguarda la possibilità di viaggiare all’estero, nonostante le misure restrittive del nostro Paese.

Il ministero dell’Interno ha confermato che gli spostamenti per raggiungere l’aeroporto sono possibili anche nelle zone soggette a limitazioni.

Anche chi si trova in zona rossa o arancione può andare all’estero per turismo. A patto di rispettare alcune condizioni: viaggi autorizzati solo in un elenco specifico di Paesi, tampone obbligatorio all’andata (se previsto dalle autorità locali di destinazione) e al ritorno, eventuale isolamento fiduciario in assenza del test al rientro.

Prima della conferma del Governo, non era chiaro se, tra i motivi di necessità per gli spostamenti fuori dal proprio Comune o dalla propria Regione, potesse rientrare anche il bisogno di raggiungere l’aeroporto da cui imbarcarsi verso l’estero, naturalmente con riguardo ai Paesi fruibili per motivi turistici.

Gli spostamenti verso paesi stranieri sono regolati dal DPCM del 2 marzo 2021, in vigore dal 6 marzo al 6 aprile 2021. Il Decreto ha istituito degli elenchi di Paesi per i quali sono previste differenti misure che possono essere modificati con apposita Ordinanza adottata dal Ministro della Salute, di concerto con il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

I Paesi in cui al momento è autorizzato viaggiare sono stabiliti nell’elenco C del Dpcm 2 marzo 2021. Tra questi rientrano:

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia) , Estonia, Finlandia, Francia (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania , Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco.

Per un viaggio in tutta sicurezza contatta Nashira Viaggi!