Natura e cielo sono le parole chiave dei viaggi del futuro.

Il momento particolare che tutti stiamo vivendo ha cambiato un po’ di abitudini, tra queste anche il modo di viaggiare.

Viaggiare è diventato quasi sinonimo di vivere esperienze all’aria aperta. Ed è proprio su questa necessità che si basa il nuovo trend di viaggio: dormire sotto le stelle.

Una modalità che, in linea generale, non si è mai presa in considerazione più di tanto. Non è un segreto, infatti, che la maggior parte dei vacanzieri ha sempre preferito le comodità e il “lusso” di un ampio letto, un tetto sopra la testa e tutto ciò che è possibile trovare nelle varie strutture ricettive.

Tuttavia, in questo periodo di pandemia stare all’aria aperta riduce fortemente il rischio di contagio e, proprio per questo motivo, la maggior parte delle persone ha iniziato a essere attratta da luoghi selvaggi che offrono notti pacifiche e contemplative sotto i cieli pregni di brillanti stelle.

L’altro motivo che spinge le persone a cercare esperienze così a contatto con la natura è anche il mondo in cui viviamo che diventa sempre più urbanizzato, a tal punto che trovare cieli notturni non inquinati dalla luce artificiale diventa sempre più difficile.

Infatti, il turismo estivo ha visto una richiesta sempre maggiore di avventure di viaggio con notte sotto le stelle.

Insomma, le prossime vacanze saranno, quasi sicuramente, all’insegna delle meraviglie della natura e cielo. Anche perché, in fondo, coricarsi in questi posti vuol dire trasportarsi in luoghi lontani dal mondo, dove le luci artificiali sono poche e dove diventa molto più semplice sognare.

Per il tuo prossimo viaggio contatta Nashira Viaggi!